Athletic Bilbao-Napoli: la notte delle verità

    Col campionato che ancora deve iniziare, e al San Memés va in scena il primo crocevia della stagione azzurra

     

    Ventisette agosto. La stagione dell’Athletic Bilbao e del Napoli è iniziata con la gara di andata. Il campionato dei baschi è iniziato la settimana scorsa. Per il Napoli, invece, avrà inizio solo Domenica sera con la trasferta di Genova contro i rossoblù. Insomma non si è ai nastri di partenza, ma ci manca davvero poco, eppure, per gli azzurri specialmente, già si è di fronte ad un importante crocevia. Un bivio. Dentro e fuori. Il passaggio ai gironi di Champions vuol dire prestigio. Ma non solo… Ci sono in palio anche  una trentina di milioni di euro, e gli stessi serviranno, forse, al Napoli, per sbloccare un mercato che non ha dato mai l’impressione di decollare. 

    Terra basca ostica per le italiane. Il Napoli lo sa. Ma ha a disposizione il materiale per avere la meglio. L’esperienza del Pepita, che in carriera spesso ha perforato la rete del San Mamés. Ma anche quello degli spagnoli Albiol e Callejon. L’imperativo è vincere. Ma anche pareggiare purchè si vada avanti. E per farlo basterebbe anche un pareggio con due reti. Ma meglio evitare fare troppi calcoli. Il Napoli sa essere padrone delle sue emozioni, e si farà il possibile per giocarsi alla grande tutte e tre le competizioni che lo vedrà protagonista. Stasera è di scena la prima… Speriamo che sia buona.