Atalanta – Napoli: Tutto quello che…

    Atalanta - Napoli: Tutto quello che...

    Atalanta – Napoli il “drone” non “ce l’ho!”


    Atalanta – Napoli: Tutto quello che… il giorno dopo. Bentrovati amici dell’after, ogni volta che il Napoli perde è sempre difficile affrontare gli argomenti, ma nonostante tutto consci di quanto abbiamo vissuto e costruito lungo la settimana precedente a questa “disgraziata domenica”, andiamo avanti e proviamo a fare un sunto di quanto è avvenuta prima e dopo, con l’ironia di sempre!

    Si parta con Mister Rafa Benitez e gli elogi al suo esterno preferito: “Mi rallegro per José, la sua presenza in Nazionale già fu una prova del fatto che il duro lavoro regala i suoi frutti. Oggi, il suo ritorno con la Roja, ne è la conferma: la costanza è garanzia di successo.”  Peccato che tra Sarri e Rafa sto ragazzo, per riposare dovrà aspettare solo l’appendere le scarpette al chiodo! Fatelo rifiatareeee!!!!

    Intanto le previsioni tecnico/tattiche del grande Paolo Del Genio,  a Kiss Kiss Napoli : ” Kiss Napoli, il giornalista Paolo Del Genio ha ipotizzato alcune scelte di formazione per la sfida di domani: Mi aspetto che non ci siano cambi sui terzini: posso sbagliare, ma credo giocheranno sia Hysaj che Ghoulam.” Ghoul…a…Mam*****!!!!  (non riferito all’autore delle previsioni e ne all’autore del passaggio fortuito che ha procurato il gol “Non è stata la nostra giornata”.
    “Non è stata la nostra giornata”. tuona a ciel poco sereno il Polacco napoletano, guajiò s dice a Napoli è stata na jurnata è M****.

    Pistocchi, il buon Maurizio nazionale, analizza così cinguettando: 65 palle perse, 11 tiri in porta tra cui 8 fuori lo specchio, Milik fuori partita, molte imprecisioni negli ultimi venti metri, possesso palla sterile, 0 punti. Analisi perfetta… come era perfetto il Napoli da champions!

    Beh, cari amici, consideriamo che il turno di riposo, anche se di fatto c’è ma in concretezza non c’è perché ben 14 elementi della nostra squadra saranno impegnati con le proprie nazionali. Quindi in questa fase dove la stanchezza la fa da padrona, bisognerebbe cominciare a … vabbè sto prendendo il posto, come tanti di mister Sarri e sinceramente, non mi va, anche perché il “drone” non “ce l’ho!”

    E permettetemi un saluto particolare, ad un personaggio che ha sempre difeso i colori azzurri,

    ciao Ciro, che la terra ti sia lieve e che gli angeli ti accolgano in Paradiso!

     

    già guajiù

    Robb