Assurdo: calciopoli condanna Moggi, ma tutto va in prescrizione

Moggismo

Il moggismo è il nome del sistema ideato da moggi, uscito fuori dalle carte del processo.

Oggi la cassazione ha reso note le motivazioni.

Si va dall’associazione a delinque ai fini personali, all’esercizio smodato del potere.

Ma siamo in italia e si sa, la burocrazia, quando vuole sa essere ancora piu’ lenta e’ macchinosa, si arriva quindi alla condanna di Moggi, ma non alla pena perché’ nel frattempo tutto e’ andato in prescrizione, grazie alla legge che a suo tempo, il buon Silvio, varò per fini personali.

Resta il rammarico, come in tante altre vicende criminose, dove a pagare sono sempre e solo le vittime, mentre beceri individui, scorrazzano, liberamente infestando le nostre strade,le televisioni o radio.

Basti pensare ai processi mediatici, da amanda e sollecito a zio michele, a yara gambirasio  e ultimo in ordine di tempo il salottino di Vespa con i Casamonica.

Dobbiamo subire la faccia di questi personaggi sulle prime pagine dei giornali, e leggere di riverenze poste dai giornalisti.

Siamo allo sbando piu’ totale, piu’ il crimine e’ “vendibile dai media” piu’ c”e la possibilita’ che l’imputato diventi famoso, altrimenti fai la fine dei topi.

“Chesta è ‘a zita e Sabella se chiama”