Napoli e Fiorentina: assalto al primo posto!

di Giuseppe Libertino

A tirare la maglia della cinica capolista Inter scalpitanti ci sono Napoli e Fiorentina, le belle della serie A. Alle loro spalle incalza un’inferocita Juventus. La Roma perde i pezzi e punti sulla strada di Verona mollando per ora la testa del campionato.

Il Napoli di Sarri batte il Toro di Ventura, espulsi entrambi nella ripresa. Gli azzurri senza Allan e Jorginho dominano il primo tempo con Insigne in formato europeo. Accende il match Quagliarella: l’ex. Non segnava dalla quarta giornata contro la Sampdoria, altra sua ex squadra. Un’ingenuità di Ghoulam porta a segno l’attaccante granata. Poi l’incursione vincente: quella di Hamsik, che sfrutta un’illuminante palla di Insigne. Rete. 79esima in 300. Gol da tre punti per il capitano partenopeo.


Calati vertiginosamente i ritmi nel secondo tempo, il Napoli si adegua al Toro che crea occasioni solo sul finale partita. Sofferenza e gestione del minimo vantaggio, tre punti importanti per la squadra azzurra senza gol di Higuaìn e con qualche seconda linea in campo: ecco cosa hanno trovato i napoletani nella calza della befana.

Il percorso continua, lo scudetto è un affare a 4, forse a 3.