ANSA: TAVECCHIO CONTRO LA JUVE: ” I REATI CI SONO STATI E L’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE PURE, VOGLIONO ESSERE RISARCITI? SONO DEI TEMERARI”

    ANSA: tavecchio tuona contro la Juventus, il processo li ha prescritti,  ma i reati restano, non ridaremo gli scudetti, i reati sono stati confermati, ci hanno chiesto 400 milioni di risarcimento, vedremo, sono dei temerari ..

    “In attesa delle motivazioni, la sentenza conferma la linea della giustizia sportiva: fatta salva la prescrizione, i reati ci sono stati e l’associazione a delinquere pure”.

    Passando alla ‘battaglia’ che i bianconeri, una volta che saranno note le motivazioni della sentenza, vorrà eventualmente porre in essere davanti alla giustizia ordinaria per ottenere la restituzione dei due Scudetti revocati nel 2006 e il conseguente risarcimento del danno, Tavecchio non ha dubbi: “Per noi la richiesta di risarcimento della Juve al Tar è una lite temeraria”.

    Come previsto dal codice di procedura civile, nel momento in cui l’eventuale giudizio che sarà proposto dai legali della juventus dovesse  dimostrarsi ‘temerario’, ossia non fondato dal punto di vista giuridico (in lessico si parla di ‘colpa grave’ o ‘mala fede’), i bianconeri potrebbero essere condannati al pagamento delle spese legali della controparte (la FIGC) oltre che ad una somma di risarcimento, che sarà stabilita dal giudice.