Corrsport: Andrè Gomes al Napoli, un affare legato al Manchester e a Mourinhoo.

    Lo Special vorrebbe portare il portoghese a Manchester

    Andrè gomes al Napoli

    Andrè Gomes al Napoli ostacolo Mourinho

    Il corriere dello sport, lancia un retroscena di mercato.

    La sfida è già cominciata.

    NAPOLI – Tra il Napoli e André Gomes, grande obiettivo di mercato già in occasione della sessione di gennaio, c’è di mezzo Mourinho: «Se non andrà ad allenare il Manchester United, le possibilità di vedere Gomes in azzurro saranno più alte».

    «Sì, c’è un discorso legato al Manchester e a Mourinho ». Parola di Vincenzo Morabito, consulente di mercato e uno degli intermediari della trattativa tra il Napoli e il club spagnolo.

    «Se Mou non approderà sulla panchina inglese, allora aumenteranno le possibilità di un trasferimento a Napoli ». Destinazione tra l’altro gradita, a quanto pare:
    «Gomes, come chiunque altro, non rinuncerebbe a una piazza come quella azzurra. Oggi chi è che rifiuterebbe? Credo proprio nessuno.

    «La scena cambia se Mourinho va allo United e
    subentra Mendes».

    VARIABILE MENDES.

    Eccolo, Jorge Mendes: manager sia di Mou sia del giocatore,
    nonché socio del businessman di Singapore, Peter Lim, proprietario del Valencia e uomo di riferimento del fondo d’investimenti, Meriton Capital Limited. Ovvero, l’etichetta a cui appartiene la proprietà del cartellino di Gomes. Tra l’altro, una volta ceduto il giocatore, il Valencia dovrà riconoscere il 25% del ricavato al Benfica, il club da cui lo ha acquistato un anno fa: affare intricatissimo e pieno di interessi, da cui tutte le parti in causa proveranno a ricavare il massimo.