Analisi: Udinese-Napoli

Udinese Napoli Serie A

Gli avversari peggiori nel momento peggiore.

Di: Jhonny Green

Nonostante i buoni rapporti tra la famiglia Pozzo e ADL, domenica alle 12.30 sarà partita vera. La trasferta è complicata, l’Udinese ha bisogno di punti per non complicare maggiormente la propria situazione; il Napoli scenderà in campo conoscendo il risultato dello Juventus Stadium e quindi, in ogni caso è obbligato a vincere.

I padroni di casa hanno appena 3 punti in più rispetto a Carpi e Palermo, che saranno rispettivamente impegnati contro Sassuolo e Chievo. Questo turno potrebbe essere importante per risollevarsi un pò dai bassifondi della classifica ma il livello dell’avversario complica le cose. Come Sarri anche De Canio ha avuto molti giocatori impegnati con le Nazionali: Perica, Wague, Balic, Ali Adnan, Widmer, Hallfredsson, Piris e Karnezis hanno lasciato il Bruseschi e il neo-allenatore bianconero per seguire le proprie selezioni in giro per il mondo. Tra quelli rimasti in Italia c’è Duván Zapata, l’attaccante colombiano di proprietà dei Partenopei, scalda i motori in vista del lunchmatch di domenica. Come se non bastasse, arriva anche la bufera Napoli Vs Mediaset & Bargiggia, scatenata da un servizio “dedicato” al rinnovo di Higuain. Solitamente le partite di campionato “post-nazionali” riservano sempre qualche sorpresa e difficilmente vedremo da parte dell’Udinese, le stesse prestazioni avute contro Inter e Juventus (due 0-4). Sarri come sempre potrà contare su tutta la sua rosa, compreso Hysaj che con la Nazionale Albanese ha rimediato una botta alla caviglia.
Il Napoli si presenterà alla Dacia Arena per imporre il suo gioco e per continuare a far sognare i propri tifosi. Il tasso tecnico dei partenopei e la differenza di punti in classifica non deve indurci a dare per scontato il risultato: già al San Paolo i bianconeri cercarono di mettere i bastoni tra le ruote agli azzurri e solo grazie a un diagonale di Higuain, la partita perse il suo equilibrio.

Servirà la massima concentrazione per superare questo nuovo ostacolo. Mancano ancora otto giornate e l’esito di questa entusiasmate Serie A non è ancora scritto! L’Udinese avrà a disposizione altre partite per far punti ma il Napoli ha bisogno di 24 punti per entrare nella storia.

Se volete scoprire il mio Pronostico Udinese Napoli vi invito a leggere il mio articolo su Pronostici di Piazza.