All’inseguimento di top player per difesa e centrocampo

Bigon De laurentis

La qualificazione Champions significa un «tesoretto» di 40-50 milioni da investire

Lo riporta il Mattino

La prossima estate parte l’investimento sullo stadio ma bisogna rinforzare la squadra per salire di livello.

All’inseguimento del top player. Almeno due: a centrocampo e in difesa. De Laurentiis non sa ancora chi sarà il suo allenatore il prossimo anno anche se spera di non dover consumare un altro addio doloroso, ma sa bene
che molti dei 70 milioni che si ritrova accumulati nelle riserve di bilancio dovranno essere impiegati per rafforzare i settori arretrati. Certo, sarà l’estate degli investimenti allo stadio: ed è per questo che diventa vitale il secondo
posto e la certezza di quel posto in Champions che apre le porte al tesoretto da 40- 50 milioni. Intal caso, il Napoli potrebbe davvero alzare l’asticella sia degli ingaggi che dei cartellini.

Operazioni ardite ma anche altre di prospettiva: per esempio, nel Torino giocano due giocatori potenzialmente inseribili nella rosa azzurra del prossimo anno. Uno,ElKaddouri, è in prestito oneroso ma col Toro si è consacrato. Il Napoli lo ha bocciato due volte, ma in granata è in prestito (oneroso) e potrebbe tornare alla base. Il secondo è Darmian che potrebbe prendere il posto di Maggio. Il Napoli pensa anche a un nuovo portiere: Sepe ha rinnovato fino al 2019, ma difficilmente sarà il titolare.

Piace Handanovic che l’Inter darà via se non centreràl aChampions.
Difficile che possa infiammarsi la pista per un ritorno di Reina: ha un contratto fino al 2017 col Bayern da4milioni di euro che non intende tagliarsi.

Dybala è una pista, non certo un obiettivo:poi costa una cifra astronomica per le tasche azzurre, ovvero circa 40 milioni.

Il Napoli in ogni caso si muove a piccoli e timidi passi: in attesa di conoscere la decisione di Benitez. Nei due ultimi anni, quasi tutti gli acquisti hanno ottenuto il gradimento di Rafa. Benitez,ecco:ogni conto deve essere fatto tenendo conto di lui, dell’oste madrileno, che fino ad adesso ha avuto la parola definitiva su qualunque acquisto e su qualsiasi cessione il suo club abbia in mente di fare.

Se resterà lui, pronto un nuovo assalto per Lucas Leiva o magari proprio per MarioSuarez