Algeria, morte Ebossé: campionato sospeso!

     

    La Federcalcio algerina ha deciso di sospendere il proprio campionato, a seguito della tragica morte del calciatore Albert Ebossé, colpito da una pietra lanciatagli dagli spalti.

     

    Ordinata anche la chiusura a tempo indeterminato dello stadio 1° Novembre 1954, dove è avvenuto il tragico fatto. La Federazione ha inoltre deciso che verrà versata la somma di 100 mila dollari alla famiglia di Ebossé, ossia quanto il calciatore avrebbe guadagnato entro la fine del contratto. 

     

    Tmw.com