Agostini: “Questa stagione poteva essere quella giusta, ma è mancata la continuità.”

    agostini -massimo

     “Questa stagione poteva essere quella giusta, ma è mancata la continuità.”

    “Il Napoli poco convincente contro le piccole, peccato perché poteva essere la stagione giusta”.

    Il commento di Massimo Agostini, ex centravanti azzurro, nel suo intervento sulle frequenze di Radio Club 91, durante la trasmissione Novantunesimo minuto: “Il tempo passa ma i ricordi belli dell’avventura al Napoli sono sempre presenti nella mia memoria, è stata un’esperienza importantissima.

    Purtroppo i miei anni sono coincisi con l’uscita di Ferlaino ma nel mio biennio (dal 94 al 96, ndr) ci siamo comportati davvero bene. Questa stagione poteva essere quella giusta, ma solo recentemente la squadra azzurra si sta riprendendo dopo l’inizio poco convincente, manca la continuità di risultati che è necessaria per vincere.

    Estenuante la lotta al vertice tra Juventus e Roma, sorprendenti Genoa e Sampdoria. Zapata? E’ un ragazzo giovane di talento, deve lavorare durante la settimana e farsi trovare pronto in partita in corso come a Marassi”