Aggressione a Higuain e Andujar, invenzione giornalistica o realtà?

    Aggrediti i taxi di Higuain e Andujar. Sono passati due giorni dalla fine di Napoli-Lazio e ieri nell’edizione calciomercato di Sky Sport24 di mezzanotte, il giornalista Mario Giunta lancia la notizia dell’aggressione ai due.

    Secondo gli inviati da Napoli, Ugolini e Modugno si parla di un aggressione ai taxi dei calciatori, aggressione secondo i due giornalisti che non era rivolta nello specifico a Higuain o Andujar (che viaggiavano da soli nei singoli veicoli), ma ai giocatori del Napoli in generale, insomma si voleva aggredire un qualsiasi calciatore azzurro, per sfogare la delusione di quella sera. Questa la tesi di Sky.

    Mentre il Corriere dello Sport, titola e propone un’altra versione, nella quale i tifosi partenopei arrabbiati e delusi per la mancata qualificazione Champions hanno voluto aggredire volutamente Higuain (inserire anche il nome di Andujar non faceva lo stesso effetto). Spavento e terrore non solo per i due giocatori, ma anche per la madre e il fratello del Pipita. Da precisare che in questa versione del CdS Andujar, viaggiava con la propria auto e non con il taxi, così come detto dalla prima versione Sky.

    Due versioni che fanno riflettere e aumentare i dubbi e le domande:

    1. Una tale notizia come può uscire dopo due giorni?
    2. Perchè le versioni dei giornalisti non combaciano?
    3. Perchè solo alcuni giornalisti conoscevano l’episodio?
    4. Se i due giocatori fossero stati così spaventati da tali avvenimenti, come si spiega la foto pubblicata su instagram da Higuain?

    Notizia che, falsa o vera che sia, fa discutere e aumentare le ombre sull’ambiente Napoli e che spiana la strada al tormentone: “Higuain lascerà Napoli!”

    ©Riproduzione riservata