ADL: “Difficile migliorare questa squadra ma ci proveremo”

Difficile migliorare questa squadra ma ci proveremo.

Difficile migliorare questa squadra ma ci proveremo.

Tra Europeo e mercato, l’estate di Aurelio De Laurentiis è con la testa nel pallone. Ad Insigne ed all’Italia gli auguri di rito senza rinunciare ad una puntura di spillo:

«Lorenzo farà sicuramente bene. Non posso sapere invece cosa farà l’Italia. Il 3-5-2 è un modulo ottimo nel nostro campionato e che il nostro primo allenatore (Ventura, al Napoli nel 2004) continuerà ad usare per la Nazionale, ma non è l’ideale in campo internazionale. La Federazione dovrebbe imporre di usare più moduli di gioco per valorizzare tutti i nostri talenti, ma Tavecchio pensa solo alle prossime elezioni».

Lui, invece, pensa al futuro del suo Napoli:“Difficile migliorare questa squadra ma ci proveremo”

«Sarà difficile migliorare una squadra come la nostra. Faremo degli innesti perché con Champions e campionato servono una ventina di giocatori su cui puntare. Il nostro allenatore
si deve abituare a lottare su più fronti».

Sarri, insomma, dovrà fare più turnover: «Quest’anno vogliamo onorare tutte le
competizioni. Lui ci farà divertire e ne combinerà delle belle. È talmente concentrato e
scaramantico, però, che è difficile frequentarlo al di fuori di quello che è il suo mondo. A me va bene così perché sul campo è forte: non si può avere tutto dalla vita»

Il Calcio è odio: distrutta la lapide per Ciro