A Saint-Etienne per finire il Ramadan, Goulam parla di mercato e di Napoli.

     Belle parole su Napoli e Benitez

    Goulam ha rilasciato una lunga intervista al portale Algerino: lebuteur.com,  l’esterno azzurro, ha parlato di calciomercato, Benbitez, e del Napoli.

    Grazie per averci qui a Saint-Etienne. In primo luogo, ci dicono un po ‘del tuo quotidiano qui nella tua città natale?
    Dopo dieci giorni in vacanza con mia moglie ei miei figli, io sono qui a Saint-Etienne per godersi qualche giorno di vacanza e trascorrere il mio restante Ramadan con i miei fratelli, le mie sorelle ei miei genitori. E ‘un ritorno a casa che mi fa stare bene, non ha prezzo.

     Alex Ferguson, ti ha inserito nel suo 11 ideale sei contento?
    Ferguson è un grande riferimento.  A casa siamo grandi fan del Manchester United, quindi il fatto che Sir Alex Ferguson mi ha messo in squadra è un grande onore.

    Con Benitez, è andata molto bene a Napoli, quello che ha la particolarità rispetto ad altri?
    In primo luogo, non ho avuto un altro grande allenatore come  Benitez, quindi francamente non posso permettermi di giudicare gli altri.

    Ma Benitez mi ha impressionato, la sua forza è il suo carattere, non lascia nulla al caso. Lui è un allenatore che segue il suo giocatore. Lavora passso per rpasso  per il giocatore, e, francamente, si perfeziona tutto con lui.

    I grandi club europei, ti seguono ovunque, Arsenal, Real Madrid e Chelsea, come vivi questa pressione mediatica?
    Sai, è bello essere accostato  in un Club di prestigio, ma francamente non si presto troppa attenzione. Non prendo la testa su queste cose. Sono in vacanza, mi dedico alla mia vita familiare qui a Saint-Etienne in questo mese sacro.

    Rabah Madjer ammettere che tu sei forse l’unico giocatore che può giocare in un grande club, che cosa ti senti?
    In primo luogo, io sono molto lusingato, perché già da un grande uomo di calcio. Madjer è un grande campione, ha portato molto alla squadra nazionale.

    Io sono qui e se giochero’ in un altro grande club, sarò felice, altrimenti resto  a Napoli, è un Top club .

    LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA