A 36 gol si fa la storia. E leggenda fu

A 36 gol si fa la storia. E leggenda fu

La storia del calcio passa da Napoli .

A 36 gol si fa la storia. Maradona il re di Napoli fece esordire Higuain in Nazionale, oggi è ancora Napoli che regala al Pipita l’emozione di entrare nella storia.

Higain a 36 gol si fa la storia

Nordhal chi? superato da un gol, forse il più bello di questo campionato opera del Pipita Higuain, il nuovo principe di Napoli, il novello Principe di Napoli. La storia millenaria della nostra  città si scrive anche nel calcio, mai nessuno aveva avuto i più’ grandi calciatori delle rispettive epoche Maradona e Higuain e non ce ne vogliano gli amanti dei vari CR7 e company, segnare in serie A e’ difficile per tutti a meno che non sei Higuain.

La magia e’ racchiusa al minuto 65’, un opera che racchiude l’essenza stessa del calcio. Galleria d’Arte Argentina che a Napoli trova la sua collocazione ideale.

Il resto lo conoscete.Il copione perfetto. Fatica, sudore, gioia e record, per di più sotto la pioggia. Il film più bello lo scrive Higuain, che raggiunge e poi batte il record di Nordahl, segna una tripletta al Frosinone e porta il Napoli dritto ai gironi della Champions League.  Al San Paolo è festa, sulle note di “Un giorno all’improvviso”. A Fuorigrotta finisce 4-0 per gli azzurri.

Tutto quello che non sapevi su Gonzalo Higuain