50 sfumature di Napoli!

di Giuseppe Libertino

Cinquanta punti in ventidue gare. Cinquanta gol. Il Napoli travolge anche l’Empoli, macinando punti e gioco. È bellissimo e concreto. È uno spettacolo.

Solo il Napoli, in queste condizioni ed al completo, potrebbe fermare o battere la terribile Juventus di Dybala e Pogba. Potremmo scrivere anche il contrario: solo la Juventus, in queste condizioni ed al completo, potrebbe…

Sono le due squadre più forti del campionato, le altre avversarie non hanno mai scampo contro di loro negli ultimi tempi. Uno schiaffo dell’argentino Paredes sveglia la lucidità dei partenopei. Ci pensano i ‘gemelli del gol’ Higuaín e Insigne a mettere le cose in chiaro e a confermare la testa della classifica. L’argentino di testa segna e sale a 22 reti, Insigne invece li fa solo belli: oggi una punizione delicatissima in pasto ai tifosi eccitati sugli spalti e a casa.
Callejón con l’aiuto di Camporese, Callejón in scivolata, Callejón col destro sul primo palo chiude i giochi sul 5-1. Doppietta di Josè.

Empoli: ‘molle’ Maccarone, male Saponara.
Merito degli azzurri che rendono tutto facile. Facile non è: bisogna star bene fisicamente e liberi mentalemente per ribaltare la partita, vincerla, controllarla e dominarla. Tutti concentrati fino all’ultimo istante di gioco.

Mancano due settimane a Juventus vs Napoli: la partita.

Senza Hysaj e Allan infrasettimanale con la Lazio (ostica) e Carpi per il Napoli, Genoa e Frosinone per la Juventus.
Queste le due partite che precederanno la sfida stellare allo Stadium di Torino.

Non si aspetta altro, sarà la gara dell’anno. Di quelle partite che hanno la forza di cucire o scucire lo scudetto sulla maglia azzurra o su quella bianconera.