Il Napoli comincia l’anno come l’aveva finito: vincendo!

    di Bruno Marra per la SSC Napoli

    Napoli – Il Napoli comincia l’anno come l’aveva finito: vincendo. Successo a Bergamo nell’ultima partita del 2015, successo contro il Torino al San Paolo nel primo match del 2016.

    L’anno che verrà non fa più paura e l’insidia della sosta è scongiurata. Gli azzurri dominano e legittimano questa vittoria col Toro. Segna per primo Insigne con un meraviglioso arcobaleno che chiude la sua scia sotto l’incrocio.

    Il pareggio è di un napoletano che a Fuorigrotta la mette sempre dentro anche da nemico: Fabio Quagliarella, su rigore. Ma prima che venga l’intervallo Hamsik si infila in area come un segugio ed infila il palo con una bisettrice di alta geometria. Marek brinda così alla sua 300esima partita in Serie A. Prosit.

    Ed in alto i calici per il Napoli che prolunga il Capodanno e festeggia con il suo primo botto spumeggiante il 2016. Adesso si va a Frosinone per salutare il campionato d’inverno. L’ultima di andata per aprire il sentiero del buon ritorno…