4 (QUATTRO) ERRORI IMPERDONABILI ….MA NU POCO E CIORTA …. MAIIIIII??

    4 (QUATTRO) ERRORI IMPERDONABILI ….MA NU POCO E CIORTA … MAIIIIII??

     Di: Tommaso Mandato

    Ieri sera nel post partita provavo in TV ad esprimere quello che sentivo ed a caldo e’ stato difficile far prevalere una sensazione sull’altra: rabbia, rammarico, fatalismo, rimpianto, incazzattura …..ed altro …

    Poi a mano a mano che l’adrenalina e’ scesa, e rivedendo rivedendo gli highlights della serata, ho concretizzato che il Napoli non mi è affatto dispiaciuto sotto il profilo del gioco (anche se con meno intensità rispetto al Verona, complice chiaramente anche la disposizione tattica catenacciaria degli Atalantini), che la Squadra sembra di nuovo convinta e con una forma psicofisica migliore, ma rimangono degli Errori, anzi direi ORRORI dei Singoli, che non ti consentono il definitivo salto di qualità !!!!

    Credo che in ordine di importanza e soprattutto gravità gli ORRORI di cui sopra abbiamo la seguente classifica:

    1) Albiol errore determinante e grave perché reiterato in questo campionato e soprattutto perché continua a minare le certezze dei Compagni che sino all’anno scorso si sentivano sicuri e protetti da un Calciatore come Lui, e che oggi vanno in fibrillazione come Tutti Noi quando la palla arriva in area;

    2) Callejon un goal impossibile da sbagliare per Uno come Lui, ho rivisto nell’occasione il Beat Giorgio Braglia ed il mitico Egidio Calloni. Autorevoli E sconcertanti interpreti di azioni simili negli anni addietro;

    3) Mertens non puoi fallire un goal da un metro colpendo il portiere avversario, mostrando poca lucidità negli ultimi metri, cosa che non succedeva l’anno scorso;

    4) ed infine il rigore del Pipita, l’ho elencato per ultimo, perché anche se è stato determinante ai fini del risultato finale, quel rigore e’ il segnale che il ‘Ragazzone’ e’ un Gran Bel Calciatore ma non ancora un Fuoriclasse, perché Messi, Ronaldo per non scomodare DIOS, sanno gestire internamente le situazioni ed emozioni anche nei momenti topici di un incontro… Ma il Pipita ci arriverà … Sicuro!!!


    Conclusione con il capitolo ‘CIORTA’ ... Si è vero sarebbe limitativo ricondurre i risultati a questa variabile, ma credo che sia palesemente oggettivo che in questo periodo non ce ne va bene Una e siccome è storia che tali situazioni si compensano nell’arco di una stagione e che quindi il Napoli vincerà delle partite anche non meritando…..

    Ebbene cara Signora CIORTA perché non inizi a ritornare dopodomani che mai come questa volta Ti accogliamo Tutti a braccia aperte ???
    Con un po’ di rabbia e molto rammarico, non può mancare mai il FORZA NAPOLI …. SEMPRE !!!