3000 Napoletani a Genova, la rincorsa al primato passa dai tifosi

3000 TIFOSI A MARASSI

Scrive Azzi su Repubblica.

Quando si vince. si sa, è tutto più semplice.

Motivo in più per battere il ferro quando è caldo, prendendo di petto pure la trasferta di oggi sul campo del Genoa.

Offre al Napoli l’itigante possibilità di consolidate la sua
posizìone nelle zone altissime della dassifica, approfittando dello scontro diretto di ieri
sera tra Inter e Roma.

La fatica si fa sentite. Ma il morale della squadra è alle stelle e l’entusiasmo aiuterà gli azzurri a moltiplicare le loro energie, riducendo cosl i rischi di un calo fisico.

Sarri teme piutcosto che possa venire meno la solita concentrazione. che Higuain e compagni hanno trasformato nell’ultimo mese incarica agonistica.

Per questo dovreb bero essere confermati tutti i titolarissimi, che danno più garanzie.

Insigne e Mertens si giocano come al solito il posto più in bilico, spera di averre una occasione almeno a gara ln corsa Gabbiadini,che a Marassi è di casa per i suoi trascorsì con la Sampdoria.

Il clima in tribuna non sarà pérò quello infuocato dei derby, con il solito e sempre spettacolare gemellaggio tra te due tifoserie. Almeno 3000 i sostenitori ospiti, che sognano d’assistere all’ottavo successo di seguito: la rincorsa al primato continua.