3 super record per Higuain

3 super record

 

3 super record

Scarpa d’oro, primato azzurro e della A.

Scrive Antonio Giordano sul corriere dello sport

Qui si fa la Storia:  sono altri novecento minuti, un enorme contenitore, nel quale si ritrovano scarpe (d’oro) e record che alimentano il senso pieno della vita di un bomber.

Qui c’è un Pipita contro tutti, persino contro se stesso, e servirà – dipende dai punti di vista, dalle situazioni – poco oppure tanto, oppure magari potrà essere sufficiente
essere se stessi, viaggiare intorno ai propri limiti o spingersi al di là, in quella costellazione «favolistica» e dunque tra le stelle.

I 3 super record

Il Pipita (26 reti) ha ancora dieci gare per superare Cavani, CR7 e il mitico Nordahl, per battere 2 record: Scarpa d’oro e il titolo di miglior cannoniere della storia della serie A

Quota 27 è invece il massimo storico della sua carriera: è questo il primo obiettivo da bomber.

IL TEMPO.

Ci sono epoche e momenti, si attraversa più di mezzo secolo, si raccoglie un mondo nel quale ci sono attaccanti uruguayani e svedesi e portoghesi, è dunque è un evento senza frontiere al quale Gonzalo Higuain si è iscritto di diritto, con questa sua andatura da «fenomeno», con la famelica voracità di chi sa di essere nel Napoli, nel campionato
valore aggiunto ed ha deciso di scriverlo, affinché resti qui, anche a Palermo, si fa un pezzo di Storia.