11 considerazioni lineari, senza curve…

    NAPOLI-BRUGGE

    Senza curve…

    dI: CL10

    1) Senza tifosi non è calcio, quei settori vuoti sono un insulto. E i motivi poco mi interessano.

    2) Sarri, forse, ha capito che se hai ali d’aquila è un peccato pensare di nuotare a dorso nello stagno. Finisce che, dai e dai, inali melma.

    3) Fermi tutti. Per la prima volta Jorginho ha fatto un ottimo allenamento.

    4) 5-0 è 5-0, bella prova e ottima risposta. Aspettiamo prima di sbilanciarci. Avversario modesto, ma sempre Europa è. Cautamente.

    5) Da estimatore di Benitez non mi piace l’esercizio di vedere sempre il fantasma di chi non c’è più. Guardiamo avanti, analizziamo quel che c’è. Tanto quel che manca è evidente ormai da tempo.

    6) Il momento in cui Hamsik dà la fascia a Reina… Emozioni!

    7) Al di là del risultato di stasera, pensate a cosa potremmo essere con una difesa ed un centrocampo di spessore. Ma a voi non fa dannare questa cosa?

    8) Su Albiol poi dirò altre cose più in là. Uguale per Koulibaly.

    9) 4 gol su 5 sono arrivati dagli esterni. Vorrà dire qualcosa? 4-3-3 e 4-2-3-1, i due schemi giusti per avere garanzie. Poi tocca a De Laurentiis a gennaio. Il solito copione, insomma…

    10) Sentire Mauro commentare le parole di Maradona è un po’ come vedere il Nino D’Angelo ante litteram, di spalle, e scambiarlo per Raffaella Carrà.

    11) Dopo la vittoria di questa sera non ci deprimiamo troppo.