Super Golden Eagle Partenope: Roma Torrino travolta nella ripresa

    Prestazione da incorniciare per i ragazzi di mister Di Iorio

     

    Finalmente la vittoria. La Golden Eagle Partenope batte la Roma Torrino con un sonoro 8 a 2 e torna al successo dopo quasi due mesi dal blitz di Acireale e allontana la zona play-out. Campano vero trascinatore del team flegreo con una tripletta (14 gol in stagione), esordio positivo per Daniele Melise autore di un assist.

    CAMPANO SUL GONG. Augusto Di Iorio, coach della Golden Eagle, deve fare a meno di Marchesano squalificato e opta per il quintetto formato da Simeone, Frosolone, Campano, Iazzetta e Arillo con Melise inizialmente in panchina. Non passano neanche 25 secondi e Campano impegna l’estremo difensore capitolino Moranti con una bella girata dal limite. Due minuti dopo, stessa azione ma con esito diverso: il numero sette del Cavone riceve palla sulla trequarti, si gira e griffa l’1 a 0 tra gli applausi scroscianti del pubblico. La Partenope inizia a macinare gioco e trova il 2 a 0 con Frosolone sessanta secondi più tardi. La Roma Torrino sfiora il 2 a 1 con Fabozzi, Simeone gli nega la gioia del gol. Sono le prove generali del 2-1 che arriva al 9’ con Potrich che raccoglie una verticalizzazione errata di capitan Iazzetta. Gli ospiti ci credono e impattano con Fabozzi, assistito da Anzalone che approfitta di un lancio poco preciso di Arillo. La Golden Eagle Partenope non ci sta: per ben tre volte Campano, nel giro di cinque minuti, fa tremare la porta difesa da Moranti. La retroguardia della Roma crolla al minuto 18: Melise ruba palla a centrocampo e s’invola verso la porta e serve un assist al bacio per Campano che non perdona: 3-2. Minucci, trainer dei romani, schiera Savi come quinto uomo ma subisce il 4 a 2 sul fil di sirena di Campano tra le proteste veementi degli ospiti. Gli highlights del match chiariranno se il tiro di Campano è partito prima o dopo il duplice fischio arbitrale. Si va al riposo sul 4 a 2.

    SUCCESSO MERITATO.
    La Golden Eagle Partenope nella ripresa vuole vincere e lo dimostra fin dalle prime battute: Arillo realizza il 5 a 2 con un gran gol al 21’. I flegrei sono padroni del campo e trovano lo spunto del 6 a 2 con Mario Imparato (24’) imbeccato perfettamente da uno straripante Antonio Campano. C’è gioia anche per Madonna che trova il 7 a 2 (31’) con un lancio millimetrico di Pasquale Simeone. Al 40’ Iazzetta, approfittando del quinto uomo avversario, fissa il punteggio sull’8 a 2 definitivo che regala tre punti fondamentali e preziosi alla Golden Eagle Partenope che, adesso, può contare su un Melise in più. Sabato impegno complicato sul campo della Libertas Eraclea, poi due turni casalinghi con Catanzaro e Odissea.

    SALA STAMPA. Tornare a vincere fa bene al gruppo e, soprattutto, al morale. Soprattutto se si esprime un buon futsal: “Abbiamo giocato una buona partita – dice Augusto Di Iorio, tecnico della Golden Eagle Partenope nel post-gara – siamo stati bravi a far prevalere quella esperienza che, paradossalmente, abbiamo meno degli altri. Ma avendo giocatori come Campano, Melise e Iazzetta, anche i nostri giovani la stanno acquisendo. E’ prevalsa anche la nostra qualità che è stata superiore. Black out di cinque minuti? Approcci sbagliati in alcune letture della fase difensiva, avvertivamo tensione nel tornare a vincere. I ragazzi, successivamente, si sono scrollati di dosso queste paura e hanno giocato come sanno fare”. Daniele Melise torna sul suo esordio: “Sono felice che la mia prima partita sia coincisa con il ritorno alla vittoria. Mi trovo benissimo, ho trovato un gruppo fantastico e tanti amici come Campano. Sono convinto che diremo la nostra nel girone di ritorno”.

    Il tabellino:

    Golden Eagle Partenope – Roma Torrino 8 – 2 (p.t. 4-2)

    Marcatori: 03’49’’ Campano (GEP), 04’09’’ Frosolone (GEP), 08’45’’ Potrich (RT), 09’20’’ Fabozzi (RT), 17’52’’ Campano (GEP), 20’00 Campano (GEP), 21’46’’ Arillo (GEP), 24’30’’ Imparato (GEP), 26’00’’ Madonna (GEP), 29’17’’ Iazzetta (GEP).

    Golden Eagle Partenope: 1 Simeone, 31 Canonico, 4 Imparato, 6 Di Iorio, 7 Campano, 8 Iazzetta, 9 Arillo, 10 Madonna, 11 Cerrone, 13 Frosolone, 15 Guido, 18 Melise. All. Di Iorio.

    Roma Torrino: 2 Moranti, 12 Galati, 3 Zito, 4 Gattarelli, 18 Dal Iago, 6 D’Orrico, 9 Potrich, 23 Savi, 11 Anzalone, 16 Fabozzi. All. Minucci.

    Arbitri: Bizzotto (Castelfranco Veneto) e Carbone (Mestre). CRONO: Pagliarulo (Napoli)

    Ammoniti: Savi (Roma Torrino)

    Note: circa 100 spettatori presenti. Falli primo tempo: 3-3; falli secondo tempo 1-4.

    Carmine Esposito
    Ufficio Stampa Golden Eagle Partenope