Marolda: “Sono passati 10 anni dell’era De Laurentiis, tremo molto all’idea dell’allargamento della compagine societaria”

     

    Marolda:”Tremo molto all’ idea dell’allargamento della compagine societaria, ma se ci sarà un napoletano alla guida potrebbe andare bene 


     

    Francesco Marolda è intervenuto nel corso di Marte Sport Live rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Noi ricordiamo i giorni dopo il 6 Settembre, ma la crisi del Napoli parte da molto più lontano. Ci fu un primo tentativo di ricostruzione con Gaucci, che aveva avuto l’appoggio di mezza Napoli, poi non fu appoggiato dall’ imprenditoria napoletana. Poi arrivo De Laurentiis che ricostruì il Napoli. Mi ricordo un De Laurentiis che si era assopito in tarda notte proprio durante la firma del contratto di acquisizione del Napoli. Tremo molto alle idee dell’allargamento della compagine societaria. Se rimane alla guida una figura napoletana va bene, ma se arriva uno sceicco che pensa solo ai guadagni potrebbe essere pericoloso. Io sono per gli imprenditori di casa nostra, ma c’è molta crisi. De Laurentiis irruppe nel calcio come un ciclone, si parlava di parole come internalizzazione, ma un po’ per la crisi, l’hanno frenato un po’”