Liverpool: striscione dei tifosi, Balotelli ringrazia: “Dimostrerò il mio genio”

     

    L’attaccante dei Reds, ancora a secco di reti in Premier, si è rivolto su Instagram ai tifosi che avevano esposto uno striscione per lui ad Anfield: “So che vi aspettate di più da me. Più gol e più “genio”. Datemi del tempo e vi dimostrerò che è vero”


     

    Due mesi sono stati sufficienti per dividere Liverpool e l’Inghilterra calcistica. Soggetto: Mario Balotelli, naturalmente. Tifosi ed opinione pubblica sono passati rapidamente dalle lodi per il volenteroso inizio di stagione alle critiche dopo qualche prestazione alla Balo-no. Il successore di Luis Suarez è diventato un “costoso rigorista” (il copyright al veleno è del Daily Mail) e addirittura un acquisto obbligato: “Non c’erano altre alternative possibili”, ha candidamente ammesso Brendan Rodgers, che di SuperMario è l’allenatore. Eppure l’ex rossonero, che nel frattempo ha perso il posto anche in Nazionale, non si è demoralizzato. Anzi, dal suo profilo Instagram ha lanciato una promessa per riconquistare anche la fetta di tifo che gli è ostile.

    RINGRAZIAMENTI — Mario ha postato ieri sul social network la foto di uno striscione che alcuni tifosi (la parte “amica”) hanno esposto ad Anfield. “Non ho nulla da dichiarare. Tranne il mio genio”, lo slogan scritto in bianco su fondo rosso, accanto all’immagine dell’attaccante “crestato”. “Wow, grazie a chiunque l’abbia fatto” ha commentato Balo, che poi ha promesso: “So che vi aspettate di più da me… Soprattutto più gol e più ‘genio’. Datemi tempo e vi dimostrerò che è vero”. Balotelli ha collezionato cinque presenze quest’anno in Premier (quattro da titolare), senza riuscire a sbloccarsi. L’unica rete con i Reds è arrivata in Champions, nella vittoria contro il Ludogorets. Troppo poco, lo stesso attaccante è disposto ad ammetterlo. Ma, se i buoni propositi saranno rispettati, presto Liverpool conoscerà il vero Balo.

    Gazz.sport.