Hamsik : “Tutta la squadra è con Benitez”

Marek Hamsik parla a Goal : “Tutti nel Napoli rispettano Benitez, senza il minimo dubbio. La squadra e’ con il mister”.

Marek Hamsik, capitan ottimismo. Lo slovacco è convinto che il Napoli riuscirà a mettersi definitivamente alle spalle il momento negativo proprio in occasione della sfida di Europa League con il Wolfsburg. Magari anche grazie a lui, in odore di maglia da titolare dopo l’utilizzo part-time contro la Fiorentina.

Non è stata la prima esclusione negli ultimi tempi, ma Hamsik confessandosi a Goal in occasione della nomina a ‘Giocatore slovacco dell’anno’ un paio di settimane fa – non fa drammi: “Giochiamo tanto, sappiamo che serve una rosa ampia. Il mister ci ha detto sin dall’inizio che davanti ci avrebbe avvicendati sistematicamente. Non esiste pensare che si possa andare avanti senza turnover, è un dato di fatto“.

Benitez ha tanta esperienza – ha proseguito Marekiaro –, più di chiunque altro nel Napoli. Sa cosa vuol dire vincere in campo europeo. La squadra lo rispetta senza il minimo dubbio, sappiamo che il suo bagaglio di conoscenze potrà aiutarci. Qui siamo tutti professionisti, vogliamo vincere e siamo pienamente motivati“.

Nonostante le recenti difficoltà, Hamsik sta vivendo un momento felice della sua carriera. Nel corso degli ultimi 12 mesi ha sollevato la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana con il Napoli, tornando su buoni livelli anche con la maglia della Slovacchia, in piena corsa per la qualificazione ad Euro 2016.

Premiato per la quarta volta come ‘Giocatore slovacco dell’anno’, Hamsik ha raccontato così la sua soddisfazione: “E’ un riconoscimento che mi riempie d’orgoglio. Ma sappiamo che il calcio è uno sport di squadra, i miei compagni in nazionale e nel Napoli sono stati fondamentali per raggiungere quest’obiettivo. Ringrazio tutti“.

Il Napoli sta vivendo la fase più delicata della sua stagione, con l’Europa League che pare essere rimasta l’unica via per non chiudere con un bilancio deludente: “Non è facile lottare su tre fronti. Il nostro obiettivo ora è vincere l’Europa League, e lo dico dall’eliminazione nel preliminare di Champions con l’Athletic. Siamo ambiziosi e vogliamo vincere, tutti insieme“.

Determinazione, ma anche massimo rispetto per l’avversario: “Il Wolfsburg era una delle peggiori squadre che potessimo affrontare. I tedeschi sono campioni del mondo e loro sono secondi in Bundesliga, hanno battuto il Bayern in campionato e l’Inter in coppa di recente. Hanno grandi giocatori, sarà difficile“.

Noi comunque abbiamo fiducia – insiste Hamsik –, sappiamo di essere forti e abbiamo già dimostrato in diverse occasioni di poter essere competitivi nelle grandi partite. Non vediamo l’ora di giocare queste partite decisive per arrivare a sollevare nuovi trofei dopo quelli dell’ultimo anno“.

Fiducia e voglia di vincere, per chiudere nel migliore dei modi una stagione altalenante: “Nel calcio ci sono periodi in cui ti gira bene ed altri in cui ti gira male. Speriamo che il vento stia cambiando a nostro favore“. In Germania si capirà subito.