Corbo: “Benitez è espressione del calcio moderno”

    Antonio Corbo

    Corbo: “Benitez è una nuova mente del calcio, è interprete di una mentalità diversa più moderna ed evoluta.


    Antonio Corbo, editorialista di Repubblica, è intervenuto nel corso di Marte Sport Live rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Sono sicuro che l’Inter farà una buona partita anche se Mazzarri è in una situazione critica, sia per gli infortuni che per la qualità della rosa. Benitez ha dato i giorni di riposo, ma è il metodo che danno tutti gli allenatori europei, non c’è da stupirsi, la verità è che l’Italia vive il calcio da provinciale rispetto al resto del mondo. Ci si sta accanendo su Benitez, Il Napoli è debole per arrivare al primo e al secondo posto, ma è la squadra più forte per arrivare al terzo. Benitez è una nuova mente del calcio, è interprete di una mentalità diversa, più moderna ed evoluta. L’Italia non avrebbe dovuto votare Tavecchio, ma avrebbe dovuto contestarlo, mi aspettavo che il Napoli votasse contro. Con Lotito non cambierà mai nulla, il calcio Italiano rimarrà vecchio. Napoli-Roma lanciamo un’ appello ai tifosi, andiamo allo stadio per vedere la partita senza far succedere disordini, io sono contro le chiusure drastiche, sono ottimista e faccio appello alla coscienza dei tifosi”