Che succede ai tifosi del Napoli?

Cosa succede ai tifosi del Napoli?

 

Di : Francesco Pollasto

E’ mai possibile che una tifoseria così appassionata sia diventata di punto in bianco passiva?

Il Napoli di Benitez, ha portato una super coppa, una semifinale UEFA e un brutto quinto posto, ci sta. Ma in giro si legge solo la parola FALLIMENTO, termine usato d auna certa stampa, perché’ non è stata mai in grado di confrontarsi con il tecnico spagnolo. Eppure la gente ripete a pappagallo FALLIMENTO, è assurdo

Come può il tifoso del Napoli, uno che appartiene al genere più conosciuto al mondo, accettare passivamente che Callejon venga messo sul mercato, senza battere ciglio?, quando con 2 o 3 innesti di media –alta qualità si poteva competere ad alti livelli.

Come può il tifoso della mia squadra, accettare la nuova etichetta di “provinciale” ?.

La società doveva solamente migliorare i punti deboli della squadra. Invece sta dando tutto in mano alla stampa.

E’ assurdo che il popolo stia li inerme mentre demoliscono un sogno, con lo slogan “maglia Sudata” ma la maglia di chi?

Da un Napoli Internazionale siamo passati ad un Napoli Pane e peperoni.

E ogni giorno ci tocca leggere di trattative MONSTRE per 3 giocatori dell’Empoli.

Sarà così ma per me è sbagliato. Il Napoli aveva l’obbligo di ripartire dalla semifinale UEFA, principalmente nei confronti dei tifosi.

La società doveva puntare sulla qualità e sull’esperienza, invece di decidere di modificare tutto radicalmente.

Ma la cosa che più mi fa incazzare è l’accettazione collettiva del termine provinciale.

NAPOLI E’ SEMPRE STATA CAPITALE MIO CARO PRESIDENTE, E MIEI CARI NEO TIFOSI.